Problems - Technologies - Solutions

Localizzazione perdite su impianti idrici e gas

Grazie alle tecnologie di cui disponiamo siamo in grado di identificare i punti di perdita degli impianti con precisione; questo consente quindi di poter intervenire attraverso eventuali demolizioni in maniera mirata evitanto inutili sforzi e soprattutto inutili spese. Tutto consiste nella corretta scelta delle tecnologie applicabili nel contesto e nel modo più oportuno di sfruttarle al fine di individuare la perdita il più velocemente possibile e con la maggior precisione possibile.

Nel casi di ricerca su impianti esterni di acqua potabile, antincendio e gas il sistema più utilizzato nella maggior parte dei casi è il "Trasser Gas" che associato alla geofonia garantisce una precisa localizzazione dei punti di perdita.

Nei casi di ricerca su impianti interni alle alle strutture che possono essere: impianti di acqua potabile, impianti di riscaldamento, impianti di gas, impianti di scarico; il sistema "Trasser Gas" trova meno impiego in quanto questo tipo di tecnologia è favorito dagli spazi aperti dove l'aria ha modo di circolare maggiormente. Viene quindi adottata, in particolare sugli impianti di scarico, riscaldamento e acqua calda la Termografia tramite la quale, sfruttando le differenze di calore è possibile non solo individuare i punti di perdita, ma al contempo visualizzare la disposizione degli impianti eseguendo quindi una vera e poropria mappatura.

Localizzazione perdite su manti impermeabili

E' possibile individuare le infiltarzioni provenienti dall'esterno conseguenza di perdite presenti su manti impermeabili come PVC e GUAINE CATRAMATE con una risoluzione dei problemi nel 70% dei casi.

Sftruttando il sistema "Trasser Gas" ed il sistema a corrente alternata si andranno quindi ad individuare i punti dove l'acqua proveniente dall'esterno si infiltra all'interno della struttura. il tutto ovviamente evitanto di praticare inutili demolizioni.

 

Termografia

Con la termografia è possibile eseguire mappature degli impianti, in particolare impianti di acqua calda, ricaldamento ed impianti di scarico. E' inoltre possibile rilevare delle eventuali perdite su questi tipi di impianti.

Questo tipo di strumento è in grado di rilevare le differenze di calore traducendole in immagini permettendoci anche di verificare la presenza di ponti termici sulle strutture, la presenza di isolamenti e la loro corretta applicazione, informazioni che possono essere utili in previsione di una certificazione energetica di un edificio.

Videoispezioni

La videoispezione viene utilizzata nella maggior parte dei casi per verificare lo stato interno di condotti e per eseguire una mappatura di quest'ultimi che possono essere fognari, di scarico, fumari e di areazione. Disponiamo di telecamere in grado di accedere a condotti di qualsiasi dimensione, fisse a spinta, robotizzate a testina rotante e crawler che permettono di identificare rotture e grazie a trasmettitori elettromagnetici a bassa frequenza di cui sono dotati possiamo sapere in ogni momento dove si trova la telecamera; questo consente di identificare in superficie la posizione di tutto quello che viene visionato.

Con ogni telecamera è possibile eseguire una registrazione della videoispezione eseguita che consegnata su richiesta del cliente attraverso supporto digitale.

Prove di pressione

L'azienda offre un servizio di prove di tenuta degli impianti necessaria per verificare l'affidabilità delle tubature, in particolare di quelle fognarie.

L'operazione consiste nell'applicazione di palloni otturatori per creare un ambiente chiuso e nella messa in pressione delle tubazioni tramite compressione di aria all'interno di quest'ultimi. Un particolare manometro digitale monitorerà la pressione interna del tupo per un tempo determinato eseguendo un collaudo secondo le normative vigenti in materia. A prova conclusa verrà rilasciata al cliente un protocollo di collaudo completo di elaborato grafico.

Mappatura degli impianti

Attraverso l'uso di telecamere sonda, trasmettitori a bassa frequenza, macchine del fumo e Cerca Servizi è possibile tracciare l'esatto percorso della maggior parte delle tubature presenti nel sottosuolo e nelle pareti. 

Analisi Gas Radon

Il Radon è un gas naturale formatosi dal decadimento dell' Ra-226; è un gas pesente all'interno della crosta terrestre in concentrazioni variabili in funzione della conformazione geologica. Questo particolare tipo di gas intrappolato nella crosta riemerge poi dal sottosuolo diffondendosi nell'aria e nelle falde acquifere. 

Da non sottovalutare a causa delle radiazioni Alpha in grado di produrre tumori il Radon deve essere monitorato nelle zone dove presente per verificarne la quantità presente nell'aria. A seconda delle quantità rilevate dai nostri srumenti si procederà, dove necessario, alla ricerca di soluzioni e alla progettazione di impianti in gradi di smaltire questo gas.

Si sottolinea in oltre che il D.Lgs. 241/200 che recepisce la direttiva 96/29/Eratom, richiede il controllo ed il contenimento costante della concentrazione di Radon nell'aria, nelle abitazioni e nelle attività lavorative.